Blog di Libero Pensiero

Alessio Lega in “Mare Nero” con Guido Baldoni + Daniele Ridolfi

► ALESSIO LEGA Duo, con Alessio Lega e Guido Baldoni

BIO:
Alessio Lega è uno dei cantautori più conosciuti e stimati della sua generazione, ma è anche uno scrittore e militante anarchico.

È citato nei dizionari (Garzanti, Giunti, Rizzoli), si è guadagnato i riconoscimenti più ambiti (Targa Tenco, Premio Lunezia, ecc.), è inserito in antologie, libri, su di lui sono stati girati due film documentari… Eppure Alessio non rinuncia al nobile donchisciottismo di cantare dove gli piace, piuttosto che dove “si deve”, andando in giro a tentare di cambiare se stesso e il mondo con le canzoni di cui fa l’autore, l’interprete e lo storico.

http://www.alessiolega.it/biografia/

MARE NERO:
“Mare Nero. Ritratto di un inferno bello mosso” è “un’antologia alluvionale di brani personalissimi, che proverei quasi vergogna a interpretare in pubblico”, senza un tema principale, ma che sembra presentare un legame fra i brani: nella Storia fatta di eroismi, opposizioni, resistenze, libertà cercate e non sempre ottenute, che Alessio Lega rende carne viva, accadimento da condividere.

“Mare Nero” è il terzo disco da autore di Lega (in totale ad oggi se ne contano otto, fra dischi di traduzioni, rifacimenti, live). Nasce da due anni di lavoro ed è un’opera di “avanzi”, di canzoni rimaste fuori dalle uscite precedenti per vari motivi o riproposte in nuove versioni. Ma “avanzi” non significa “canzoni buttate via”. Insomma, non è un disco minore, anzi, è con tutta probabilità il miglior biglietto da visita dell’Alessio Lega songwriter sempre sospeso sul filo sottile che separa il passato nobile della canzone d’autore storica e impegnata da un presente confuso dove le contraddizioni non mancano e c’è dunque bisogno di narratori veri, in grado di mettere in fila i fatti e la parole come si deve.

Questo fa da sempre Alessio Lega e “Mare Nero” lo testimonia, così come testimonia la tendenza – riscontrabile sin dall’esordio del 2004 “Resistenza e Amore” (Targa Tenco per il miglior esordio) – a non sedersi sugli allori di un “fare canzoni da cantautore”, cioè solo chitarra e voce, per esplorare invece le rotte sonore più disparate, a volte lasciando che a suggerire la direzione sia il brano stesso, altre volte “sorprendendo” la canzone con scelte sonore imprevedibili.

AMBARADAN: https://youtu.be/vCCw3iGG7J8

 

DANIELE RIDOLFI

Un ukulele e tanta voglia di cantare di tempi lontani, luoghi vicini, persone speciali e situazioni normali. Un cantautore che arriva dal punk e che parla di quello che conosce meglio: il mondo in cui vive.

 

 

◆◇◆ INGRESSO: 5 eu

◆ Link all’evento facebook: https://www.facebook.com/events/144758022829113/


« Blog