Blog di Libero Pensiero

Daniele Cavallanti / Tiziano Tononi NEXUS 6et @ “Libero Jazz 2019-20”

Daniele Cavallanti / Tiziano Tononi NEXUS 6et

Daniele Cavallanti | sax tenore
Francesco Chiapperini | clarinetto basso, sax alto e flauto
Paolo Botti | viola
Luca Gusella | vibrafono
Tito Mangilajo Rantzer | contrabbasso
Tiziano Tononi | batteria

Daniele Cavallanti e Tiziano Tononi formano il primo nucleo di Nexus nel dicembre 1980 con Luca Bonvini al trombone e Paolino Dalla Porta al contrabbasso. Il debutto discografico di Nexus, nel 1983, vede il gruppo in quintetto con Pino Minafra alla tromba e flicorno.

Da allora molte sono state le incarnazioni di Nexus, con una lunga lista di musicisti italiani e stranieri tra cui: Gianluigi Trovesi, Roberto Ottaviano, Achille Succi, Enrico Rava, Herb Robertson, Luca Calabrese, Lauro Rossi, Beppe Caruso, Glenn Ferris, Roswell Rudd, Emanuele Parrini, Daniele Patumi, Attilio Zanchi, Piero Leveratto, Roberto Bonati, Mark Dresser, Silvia Bolognesi, Roberto Cecchetto.

La nuova line up del gruppo, tutta milanese, vede, con Daniele Cavallanti al sassofono tenore e Tiziano Tononi alla batteria, Francesco Chiapperini al clarinetto basso , sax alto e flauto, Paolo Botti alla viola, Tito Mangialajo Rantzer, con Nexus già dal 1999 al 2007, al contrabbasso e il vibrafonista Luca Gusella.

Ogni musicista che ha collaborato con il gruppo ha portato la sua voce in quello che, in quasi 40 anni di attività, si è sempre distinto per essere un vero e proprio Nexus Sound, come sempre ispirato e guidato dall’essenza del suono e del linguaggio del jazz di matrice afro-americana da Mingus a Ornette Coleman, Coltrane, Shorter, Shepp, Ayler, Charlie Haden.

Nexus lavora essenzialmente su brani originali di Daniele Cavallanti e Tiziano Tononi.
Lavori specifici di rilettura e tributi sono stati dedicati alla musica di: Don Cherry, Eric Dolphy, Roland Kirk, John Coltrane, Ornette Coleman, Albert Ayler.

Nexus è eventualmente disponibile anche in settetto con la partecipazione, in qualità di ospite, di due musicisti di punta della scena di New York; il trombettista Herb Robertson oppure il trombonista Steve Swell.

Nexus a pubblicato il suo ultimo lavoro discografico nel 2017 “EXPERIENCE NEXUS” su Rudi Records.

 

◆◇◆ INGRESSO 6,00 €
Riduzione Under 30: 3,00 €

◆◇◆ Dalle 20.00 cena conviviale con gli artisti a 17 € (compreso ingresso al concerto). Primo del giorno (Stufato di cavolo nero e patate con crostoni di pane), tagliere, 1/4 di vino e caffè.
Prenotazioni: 0341/493262 // circololiberopensiero@gmail.com.

◆◇◆ PROSSIMI APPUNTAMENTI:

Gio 27.02 – BIAGIO COPPA Trio – Slam Dunk Project. Con B. COPPA _ Sax tenore e soprano, M. ROTTOLI _ Contrabbasso, M. REBULLA _ batteria.

Gio 05.03 – BRUNO ROMANI Organic Crossover Group. La voce della band No Wave ’80 dei Detonazione presenta “Versilia After Dark”. Con F. OLIVIERI _ Voce, B. ROMANI _ Sax, D. ONORI _ Chiatarra e F. BALDINI _ batteria.

Gio 12.03 – ZINT Group, tra Jazz e New Wave italiana. Con A. Avogadri _ Chitarra elettrica, R. SALERI _ Chitarra elettrica, F. MARTINI _ Voce, chitarra elettrica, sax tenore, T. MARTINI _ tastiere e basso elettrico, M. GIGLIOTTI _ basso elettrico e R. GIGLIOTTI _ batteria e voce.

Gio 19.03 – LELLO IS ALONE, la prima volta in solo. Con L. COLOMBO _ Saxes.

Link all’evento facebook: https://www.facebook.com/events/2541096646103083/


« Blog