Blog di Libero Pensiero

PAOLO SAPORITI presenta in anteprima “ACINI” – Aprono: ONE MORE

L’appuntamento di questa sera al Circolo Libero Pensiero con Paolo Saporiti e gli One More di Gaia Banfi e Andrea Mandelli è RINVIATO A DATA DA DESTINARSI causa neve, ghiacchio e influssi psicotici causati dai media.
Ringraziamo gli artisti per averci aiutato in questa decisione, prossimamente saprete quando il doppio concerto sarà riprogrammato.

Per questa sera inviatiamo i più temerari a un saluto all’ombra del Medale a base di birra Tenente Columbus, radio/cd, pupazzi di neve e scalcettate senza gettoni!

Paolo Saporiti, cantautorato (milano)

A tre anni di distanza dal precedente album da solista “Bisognava dirlo a tuo padre che a fare un figlio con uno schizofrenico avremmo creato tutta questa sofferenza” (2015) e a un anno da “Prega per me” (2017), l’ultimo lavoro del progetto Todo Modo in trio con Giorgio Prette (ex batterista degli Afterhours) e Xabier Iriondo (chitarrista e polistrumentista degli Afterhours), Paolo Saporiti annuncia il suo nuovo album “ACINI”, in uscita il 23 marzo per Goodfellas Records.

Chitarrista, cantante e compositore, Paolo Saporiti propone un cantautorato in cui domina l’attenzione per i dettagli e la profondità dei testi.

La sua voce calda, graffiante ed evocativa si interseca perfettamente con gli arpeggi costruiti dalla chitarra baritona acustica.

Alle spalle ha sette album da solista e nel 2015 Paolo Saporiti inizia la sua collaborazione con Giorgio Prette (ex batterista degli Afterhours) e Xabier Iriondo (chitarrista e polistrumentista degli Afterhours). Il loro progetto si chiama TODO MODO (il nome è ispirato al rivoluzionario romanzo di Sciascia e al film di Elio Petri degli anni ’70) ed hanno già all’attivo due album: “Todo Modo” (2015) e “Prega Per Me” (2017), entrambi usciti per l’etichetta GoodFellas con grande riscontro di critica.

Al circolo suonerà in duo, con Lucio Sagone alla batteria.

 

One More, blues n soul acustico
 
Il progetto nasce quando Andrea Mandelli e Gaia Banfi si incontrano durante un contest e rimangono impressionati reciprocamente. Si pensa dunque di provare a suonare insieme, ma si tratta di un azzardo; i due infatti arrivano da interessi musicali diversi (indie/classica e texas blues).
Nonostante cio’, il duo inizia a maturare un proprio sound e a suonare live in molti locali nella zona del Lecchese, a Trattoria Arlati di Milano, in Svizzera, Piacenza e Val d’Ossola.
Il repertorio propone pezzi di diversi artisti, dai primi anni del ‘900 fino a melodie contemporanee e brani inediti. Nel 2016 realizzano il loro primo EP autoprodotto.
 

 

◆◇◆ INGRESSO: 3 eu

◆ Link all’evento facebook: https://www.facebook.com/events/170898440221162/ 


« Blog